ALLA IMBALLAGGIO D’ANIELLO DI FONDI LA FEMCA CISL FA IL PIENO DI DELEGATI RSU. -ELISA BANDINI: FIRMATO, CON LA NUOVA RSU, UN IMPORTANTE ACCORDO DI SECONDO LIVELLO

 

elisa-bandiniLa ”Imballaggi D’Aniello” costituisce un’importante realtà produttiva ed occupazionale nel territorio di Fondi, diventata oggi un’azienda moderna che ha sposato in pieno la green economy ed ha acquisito una posizione di leader nel mercato degli imballaggi per ortofrutta e industria, nel solco di una tradizione di imprenditori avviata oltre 60 anni fa. La società, strutturata su due stabilimenti produttivi, quello storico di Fondi e quello di Cisterna, occupa oltre cinquanta dipendenti e può contare sulla partnership con un prestigioso brand del nord Italia, su commesse sul mercato italiano ed un orizzonte commerciale in espansione verso i  mercati europei. E’ la dimostrazione di come un’azienda, nata con una impostazione prettamente familiare, stia progressivamente adottando le logiche manageriali moderne, consolidando un’importante posizione nel mercato e sviluppando un elevato grado di qualità, professionalità ed innovazione tecnologica. Da ultimo, in questi giorni, la D’Aniello ha concluso una importante collaborazione con un’azienda spagnola per l’esclusività di una nuova tipologia di imballaggio.

Recentemente si sono svolte le elezioni della RSU che hanno determinato il pieno dei voti della Femca Cisl che ha acquisito tutti e tre i componenti (Livio Grossi, Lucio D’ambrosio e Giuseppe Rotunno).

Grazie anche all’apporto della nuova RSU, che ha portato a termine il lavoro intrapreso dalla precedente compagine sindacale, in questi giorni, al termine di una laboriosa e complessa  negoziazione sindacale, che ha impegnato a lungo il management dell’azienda , e la segreteria territoriale della FEMCA CISL di Latina, è stato sottoscritto un importante e “storico” accordo che istituisce per la prima volta la contrattazione di secondo livello nel sito produttivo. Un’intesa che dimostra, da parte della D’Aniello una forte attenzione alle risorse umane ed alla rappresentanza sindacale, con la consapevolezza che la valorizzazione dei propri collaboratori costituisca un valore non solo economico, ma anche e soprattutto umano e sociale.

L’intesa, che è stata raggiunta con l’assistenza di Unidustria Latina,  rappresenta un modello di relazioni sindacali moderne, ed al suo interno vengono affrontati temi importanti quali la modifica dei regimi di orario di lavoro,  il modello organizzativo, con un piano di risoluzione dei rapporti di lavoro  concordato per possibili uscite anticipate, nell’ambito del quale  potrebbero essere valutate soluzioni di scambio  “padri e figli”, poi la regolamentazione delle trasferte, i premi di risultato legati alla produttività, la valorizzazione del merito, i livelli contrattuali,  le ferie e vari temi a cuore dei dipendenti. Dopo questa prima fase, azienda e sindacato inizieranno a discutere di un altro importante elemento quale il “welfare aziendale”.

Secondo il dottor Bruno D’Aniello, delegato alle relazioni sindacali: “la nostra azienda, da anni, persegue l’obiettivo dell’ottimizzazione dell’organizzazione e dei processi, con un’attenzione particolare alla qualità dei rapporti con i propri dipendenti e con le loro rappresentanze, al rispetto dell’ambiente e del contesto sociale nel quale opera, con la consapevolezza che la mission dell’imprenditore debba rispondere ad una visione di ampio respiro. Quest’accordo, complesso e difficile, per cui ringrazio vivamente Unindustria nella persona del dott. Vespasiano di Spirito, che da sempre segue la nostra azienda, rappresenta una svolta per il futuro ed un’opportunità per i nostri dipendenti e per il territorio”

Commenta Elisa Bandini Segretario Generale della Femca Cisl di Latina :” Il rinnovo della rsu della Imballaggi D’Aniello, che ha visto la Femca Cisl primo risultato assoluto,  sta già portando frutti concreti come dimostra il  recente accordo sulla contrattazione di secondo livello. Un’intesa basata sulla necessità di adottare soluzioni moderne ed innovative che accrescano la produttività, ottimizzano l’organizzazione del lavoro ma siano anche premianti per tutti i lavoratori attivamente prestati per il raggiungimento degli obiettivi aziendali. E’ innegabile che solo un clima sereno e partecipativo con un dialogo continuo tra le parti, può portare a risultati apprezzabili e far crescere al meglio un’azienda. e su questo, come Femca Cisl, abbiamo puntato molto”.

 

Ufficio Stampa Femca Cisl Latina

Latina. 06.03.2018

 

Condividi articolo