Beach Arena, Confcommercio Lazio Sud: “punto di partenza per la riqualificazione della Marina di Latina”

“Il progetto della Beach Arena, presentato dall’Osservatorio dello Sport e del Turismo, rappresenta una grande opportunità per Latina e per la riqualificazione della sua Marina”. Ad intervenire è il Presidente di Confcommercio Lazio e Lazio Sud, Giovanni Acampora, che sottolinea l’importanza dell’individuazione di percorsi di sviluppo economico per una città come Latina che, con la sua vocazione turistica, non può non puntare anche sul turismo sportivo.

“Come Confcommercio – aggiunge il Presidente Acampora – siamo da sempre attenti alla pianificazione di interventi di sviluppo e marketing legati all’economia sportiva del nostro territorio ed è per questo che da subito abbiamo accettato l’invito del Presidente Avv. Annalisa Muzio, a fare parte dell’Osservatorio dello Sport e del Turismo che, rappresentando una gran parte delle associazioni sportive della provincia, non potrà che essere un punto di riferimento importante anche per le istituzioni, per iniziare a fare una programmazione seria delle attività sportive che riguardano la città di Latina”.

Per il rilancio dell’economia del territorio pontino, secondo il Presidente di Confcommercio Lazio e Lazio Sud, infatti, bisogna assolutamente passare attraverso una valorizzazione che vada dal centro storico ai borghi passando per le periferie, ma puntando soprattutto sulla Marina che rappresenta uno dei grandi tesori naturali della città finora poco valorizzato.

“Abbiamo bisogno, come imprenditori e come cittadini, di confrontarci sempre di più sul tema dello sport – spiega ancora Acampora – per capire come questo fattore possa contribuire alla rigenerazione urbana ed economica di un territorio, come quello pontino e quindi laziale, che secondo gli ultimi dati Istat, ha raggiunto livelli di pratica sportiva molto elevati, soprattutto negli ultimi anni. Ecco perché la fondamentale importanza di iniziare a puntare sullo sport e sul turismo sportivo e il progetto della Beach Arena si sposa perfettamente con la nostra idea di sviluppo economico. Un progetto – aggiunge ancora il Presidente di Confcommercio Lazio Sud – che potrà ospitare eventi non solo sportivi, ma anche di altro genere, e che sarà realizzato con soldi privati senza, dunque, nemmeno pesare sulle casse comunali. La porzione di litorale è stata individuata, ora naturalmente la parola passa al comune e a tutte le autorità preposte al controllo del progetto e alla possibilità di realizzarlo su quel tratto di spiaggia, ma al di là di questo come imprenditori non possiamo non sottolineare come questo della Beach Arena sia da interpretare come una sorta di “risveglio” da un tepore che da troppo tempo sta caratterizzando non soltanto l’economia, ma anche l’atteggiamento culturale della città di Latina”.

“Da tempo sosteniamo che sport sia un volano per il turismo nella nostra città, – dichiara il Presidente di Confcommercio Lazio Sud Latina Valter Tomassi- pensiamo e crediamo, fermamente, che Latina debba puntare sulla vocazione quella turistica. Questo progetto, – spiega Tomassi-  molto ambizioso e ben articolato, non sarebbe altro che l’inizio di un nuovo percorso da perseguire, la valorizzazione della nostra Marina attraverso lo sport, oltretutto a costo zero per l’Amministrazione. Questo, come quello da noi presentato nel mese di maggio scorso all’Amministrazione ed ora in dirittura d’arrivo, “Adotta una pianta nella Ztl”, è il chiaro impegno che gli imprenditori e i commercianti del capoluogo sono disposti a fare per superare questo stallo economico nel quale ci troviamo esponendosi in prima persona. Confidiamo –conclude Tomassi- che questi progetti non rimangano nei cassetti della burocrazia politica ed amministrativa, chiedendo un chiaro impegno all’Assessore alle Attività produttive, dott.ssa Giulia Caprì, e all’Assessore alle Politiche Culturali Sport e Turismo,  Silvio Di Francia”.

Condividi articolo