CANCRO DELLA MAMMELLA e DEL COLON-RETTO (Impatto sulla salute Pubblica), a cura di Marco Sacchi

Il 23 novembre nell’aula magna del Goretti si parlerà di cancro del colon e della mammella, due dei più importanti tumori , per frequenza ed impatto sulla salute pubblica.

La asl di Latina è all’avanguardia per quanto riguarda i programmi di screening e per l’istituzione dei percorsi diagnostico terapeutici per questi due tumori grazie alla politica della Direzione Generale e specificamente all’azione di Casati che è stato un’antesignano del metodo.

Ricci e Sacchi sono gli organizzatori dell’incontro ed i responsabili dei percorsi dell’Azienda pontina dove si adottano le più moderne strategie diagnostico terapeutiche che garantiscono, attraverso l’integrazione di specialisti il raggiungimento dell’obiettivo primario la cura e la sorveglianza del paziente per eliminare i disagi connessi con la malattia.

Un pannel di esperti di livello internazionale, tra cui Santoro, presidente emerito della Società Italiana di Chirurgia, discuterà sui problemi medici e su quelli organizzativi che costituiranno il focus della mattinata durante la quale verranno sviscerati i problemi tecnici , chirurgia mininvasiva con il prof. Carlini, sviluppo di un programma nazionale dell’Associazione dei Chirurghi Ospedalieri Italiani per l’implementazione e la diffusione della metodica Marini ed organizzativi prof. Macarone Palmieri.

Il pomeriggio sarà dedicato alla discussione specifica dei problemi organizzativi locali con ampia partecipazione dei medici ed infermieri della ASL di Latina.

Condividi articolo