Coppa del Mondo di Poznan. Un bronzo per l’Italia


POZNAN (POL), 17 giugno 2017 – La nazionale paralimpica del canottaggio conclude la Coppa del Mondo di Poznan (Polonia) con la vittoria di una medaglia di bronzo nella specialità del singolo PR1 femminile grazie ad Anila Hoxha. L’azzurra sulle acque del lago Malta si è resa protagonista, sulla distanza dei 2000 metri, di una finale arrembante chiusa al terzo posto alle spalle di Norvegia e Germania dopo essere stata a lungo in lizza anche per la medaglia d’argento. Quarto e quinto posto, rispettivamente decimo e undicesimo assoluto, nella finale B per i due singolisti (PR1) azzurri Simone Baldini e Marco Del Bene. Il prossimo appuntamento internazionale per il canottaggio azzurro è programmato dal 28 giugno al 2 luglio in Gran Bretagna, sulle acque del Tamigi, dove si disputerà la Henley Royal Regatta. Oggi e domani, infine, sul lago di Varese – località Schiranna – saranno assegnati i titoli italiani di categoria Under 23, Ragazzi e Esordienti. 
LEGENDA PARA-ROWING

PR1 (ex AS): l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco.
Sommario Risultati 17/06 

Un bronzo, un decimo e un undicesimo posto per gli azzurri sul lago Malta

Poznan: Risultati e resoconti FINALE A Singolo PR1 femminile

Poznan: Risultati e resoconti FINALE B Singolo PR1 maschile

Tabella Riassuntiva Risultati Azzurri

Speciale World Cup II – Poznan

Condividi articolo