Hotel Maggiora: CasaPound attacca “Basta cialtronate, Latina ha bisogno di serietà”


Latina 23 Ottobre – Non usa toni moderati CasaPound per descrivere quanto accaduto intorno all’Hotel Maggiora nel weekend. “È un clima surreale quello creato da governo e opposizione” Così esordisce Marco Savastano, responsabile del movimento della tartaruga frecciata: “Se da una parte c’è stata una chiamata alle armi frettolosa e scriteriata, dall’altra Lbc ha evidenziato involontariamente uno dei propri nervi scoperti, ammettere infatti che si tratta di un procurato allarme è automaticamente dare per scontato che nuovi arrivi eventuali in città sarebbero un’emergenza. Occorre una presa di coscienza, la politica non si improvvisa, si costruisce giorno per giorno nella militanza al servizio dei propri quartieri e del proprio popolo. Come abbiamo fatto sapere sabato noi non risponderemo mai ad adunate o accozzaglie con altre sigle politiche, le stesse peraltro che hanno votato Sprar e Legge Fornero. Noi saremo sempre e solamente insieme alla nostra gente e intorno al tricolore”.

Condividi articolo