“Il medagliato Europeo di Taekwondo WTF, M° Pietro Iadevaia in campo contro il bullismo”

Un tema scottante oggi quello del bullismo e cyberbullismo, anche per la diffusione della tecnologia e dei Social Network, quotidianamente assistiamo ad abusi ed angherie tra i più giovani, proprio attraverso la tecnologia il pluricampione medagliato europeo Taekwondo WTF – ETU, pluricampione internazionale e nazionale Master Pietro Iadevaia, cintura nera 6° dan Chung Do Kwan 7° dan W.T.F.S. tencnico internazionale 3° classe, responsabile Centro Italia Taekwondo C.S.E.N. (ente di promozione sportiva riconosciuto dal coni) e responsabile provinciale International Combat Organization di Kickboxing cerca di dare un ulteriore segnale porgendo la mano ai più deboli con il progetto #nobullismo e #difesadonna attivo su tutta la provincia, attraverso dei programmi edu-formativi specifici a partire dai più piccoli con 5 anni di età fino ai più grandi con corsi di Difesa Personale, Taekwondo stile Wtf e kickboxing –K1.

Il Maestro Iadevaia: “oltre i risultati sportivi e obiettivi da raggiungere c’è altro, un buon educatore sportivo deve imparare a connettersi oltre che con gli allievi con la società attuale, il nostro team vanta 18 medaglie d’oro ai Campionati Nazionali Taekwondo CSEN stile Wtf, 8 Titoli Nazionali Kickboxing K1 ICO International Combat Organization ma bisogna saper fare di più nel sociale partendo dai nostri figli contrastando un fenomeno orrendo quello del bullismo e della violenza sulle donne”.

Il progetto #INSIEMESIPUO’ è attivo presso il Liceo GB Grassi di Latina , presso la sede del Team Iadevaia Borgo Vodice in Via dei Pionieri e a San Felice Circeo presso la Tensostruttura Comunale.

Condividi articolo