LATINA PALLANUOTO, LA GARA CHE VALE UNA STAGIONE!!

Versione 2 13-1-18-mirarchiOra non si può più sbagliare né recriminare. E l’ultima partita importante ai fini del proseguimento, è la partita che deve essere vinta se si vuole andare avanti e continuare il cammino playoff. La formula del torneo difatti prevede il primo step dei playoff promozione (semifinali) con un incrocio di squadre tra girone nord e sud che si gioca con la media di 2 su 3, ovvero è necessario vincere due dei potenziali tre incontri per andare avanti. President Bologna ha già messo nella sua cassaforte il risultato di gara 1 (8-7 giocata sabato 6.6 a Bologna). Proprio per questo il team neroazzurro dovrà vincere gara 2 per cercare l’impresa in gara 3 a Bologna. Nulla è impossibile, e lo si è visto anche a Bologna, quando i ragazzi allenati di Mirarchi, pur sotto di 4 reti, hanno giocato con la grinta giusta recuperando un insperato risultato. Peccato non aver coronato il recupero, ma ormai questo è passato già remoto. Si gioca alla open di Latina e il pubblico sarà importante per far sentire il calore della città accanto alla squadra. Non dovrebbero esserci problemi di formazione. Tutti gli atleti sono nelle disponibilità del coach che dovrà trovare i giusti canali per entrare nelle fitte maglie della difesa bolognese rivelatasi nel corso della stagione regolare la migliore difesa assoluta dell’intera serie A2 (sia girone nord che sud) con sole 106 reti subite in 22 partite (media 4,8 reti/partita).Lo spettacolo dentro e fuori la vasca non mancherà, sabato 9 giugno ore 19,00 piscina via dei Mille a Latina: gara 2 semifinale playoff, Latina pallanuoto – President Bologna

 

 

IL COMMENTO DEL COACH MIRARCHI

 

Dopo tanti anni ritornano i play off a Latina, un evento sportivo tra i piu’ importanti quindi mi aspetto una piscina piena di tifosi.
Noi siamo pronti e concentrati, sara’ importante rimanere in partita senza innervosirsi, vogliamo andare a gara 3.

 

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DAMIANI

 

Sabato ci giocheremo il dentro o fuori, vincere significherà tornare a Bologna e giocarsi la carta per l’accesso alla finale.

La posta in palio e’ alta, ce la giocheremo con tutte le nostre forze davanti al nostro pubblico.

Il momento e’ adesso!”

 

Condividi articolo