Polizia di Stato – Questura di Latina: tre denunciati della Squadra Volante

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e controllo intensificata dal Questore Belfiore, nelle zone “calde” della citta. In particolare alle ore 10.50 circa di ieri., un equipaggio della Squadra Volante, a seguito di segnalazione pervenuta alla linea 113, si portava in questa via Bonaparte  nei pressi del pronto soccorso del nosocomio Santa Maria Goretti per una segnalazione di furto su autovettura; giunti in loco, gli operatori prendevano contatto con il segnalante, vittima del reato, il quale riferiva che pochi minuti prima aveva visto due giovani che avevano asportato dalla sua autovettura, alcuni effetti personali, pertanto contattava il 113. Dagli accertamenti emergeva che pochi istanti prima, in effetti, i due ladri si erano impossessati di un giubbotto e cuffie per smartphone, aprendo lo sportello dell’autovettura, aperta ed in sosta, senza danneggiare nulla, e si davano poi alla fuga. Il maltolto, veniva prontamente restituito al legittimo proprietario. Le persone fermate, accompagnate presso gli uffici della Questura, identificate per due cittadini italiani, C. Paolo e M. Giuseppe del 1975 e 1996, entrambi pluripregiudicati, venivano denunciati in stato di libertà per furto. Alle ore 17 circa di ieri., un equipaggio della Squadra Volante, durante l’attività di controllo del territorio, procedeva al controllo di un’autovettura Fiat 600 in viale Romagnoli all’altezza delle Autolinee Cotral   con alla guida un soggetto che si mostrava particolarmente insofferente al controllo di polizia; alla luce dell’atteggiamento sospetto, gli operatori sottoponevano a perquisizione il veicolo e la persona, con esito positivo, in quanto all’interno della tasca anteriore destra dei pantaloni indossati dal conducente veniva rinvenuto un coltello a serramanico. Per quanto sopra, la persona fermata, accompagnata presso gli uffici della Questura, identificata per R.M. , cittadino italiano del 1971, pluripregiudicato, veniva denunciato per “porto abusivo di armi”; inoltre l’autovettura guidata dallo stesso, veniva sottoposta a sequestro in quanto priva di copertura assicurativa.

Latina, 19 aprile 2018 Il Responsabile dell’Ufficio Stampa

Condividi articolo