PRESENTATO IL TORNEO: FAVORITE LA TEDESCA SCHAEDER, RUSSE, UCRAINE E L’ITALIANA DI GIUSEPPE    “WILD CARD” ALLA QUATTORDICENNE DI SEZZE BENEDETTA LUCCONE

Si va componendo il tabellone delle giocatrici della 32^ edizione del prestigioso Torneo Internazionale Femminile di Tennis, montepremi 15.000 dollari. La manifestazione, che rientra nel calendario della ITF (International Tennis Federation) si tiene a Sezze dal 21 al 27 di agosto sui campi dei rinnovati impianti in terra rossa di via Piagge Marine, ed è stata presentata ieri ufficialmente al pubblico e alla stampa, alla presenza, tra gli altri, del sindaco Sergio Di Raimo, e del presidente del Consiglio comunale, Enzo Eramo, che lo scorso anno, da assessore allo sport, ha avuto il merito di riavviare il Torneo di Sezze insieme al Tennis Club dopo 11 anni di stop.    
Nel corso della presentazione il presidente del Tennis Club Sezze, Sandro Pontecorvi, dopo aver ringraziato tutto il direttivo del suo Circolo e l’amministrazione comunale per il sostegno ricevuto, ha annunciato i nomi delle principali tenniste già iscritte al Torneo di Sezze. Un tabellone principale composto da giocatrici di sicuro livello, se solo si pensa che la vincitrice della scorsa edizione, la russa Maria Marfutina, è solo la decima testa di serie ed ha davanti giocatrici come la tedesca Laura Schaeder (n. 319 al mondo e testa di serie n. 1 a Sezze), l’ucraina Valeria Strakhova (n. 337 del ranking mondiale), la russa Valeria Savinykh (n. 354) e la francese Manon Arcangioli (n. 368).
Ma tra le favorite ci sono anche le nostre italiane, prima fra tutte Martina Di Giuseppe (n. 321 al mondo e testa di serie n. 2) che, come ha affermato il vice presidente del Comitato regionale FIT (Federazione Italiana Tennis), Massimiliano Brocchi, “ha delle grandi potenzialità e sicuramente avrebbe una classifica mondiale certamente migliore se non fosse stata fermata da un infortunio”. Tra le italiane in gara anche Stefania Rubini (n. 384 al mondo e testa di serie n. 6) Anastasia Grymalska (n. 442) e Claudia Iovine (n. 479). Ma la bella sorpresa è stata annunciata ieri dal presidente Pontecorvi: tra le “wild card” del tabellone di qualificazione ci sarà anche una tennista di Sezze, Benedetta Luccone, 14 anni, promessa del tennis locale che si allena a Sezze con il maestro Francesco Leggeri. Nutrito anche il tabellone delle qualificazioni con giocatrici provenienti anche da Usa (Jessica Ho) e Australia (Nina Alibalic), mentre ci sono altre duecento giocatrici da tutto il mondo in lista di attesa per poter entrare nelle qualificazioni, che inizieranno il 19 agosto.
Il sindaco di Sezze, Sergio Di Raimo, ha voluto sottolineare l’importanza anche sociale ed economica della manifestazione, rinnovando l’impegno dell’amministrazione per alimentare la crescita del Torneo, mentre il presidente del Consiglio comunale, Enzo Eramo, nel ringraziare Titta Giorgi per il grande lavoro di sostegno alla manifestazione ha ringraziato anche le tante aziende locali e regionali che hanno sponsorizzato l’evento. Tra gli interventi di saluto anche quello di Titta Giorgi, dell’assessore allo Sport del Comune di Sezze, Paola Di Veroli, del presidente e vice presidente della Commissione sport del Comune, Federica Fiorini ed Ernesto Di Pastina, e del delegato provinciale della FIT, Alessandro D’Onofrio.  
Si gioca ogni giorno dal 21 agosto, a partire dalle ore 10 nei campi di via Piagge Marine, mentre la sera previsti appuntamenti di musica e gastronomia a cura della famiglia Sbravatti che gestisce l’area del rinnovato e bellissimo Tennis Club Sezze.                  
 
SEZZE, 5 agosto 2017
 
 

Condividi articolo