Real Madrid: Isco e Casemiro espugnano Malaga. Continua la rincorsa delle “merengues” al secondo posto dell’Atletico.

Il Real Madrid espugna per 2-1 lo stadio La Rosaleda di Malaga. Nella trentaduesima giornata della Liga, le merengues riescono ad imporsi ai padroni di casa -ultimi in classifica- grazie alle reti di Isco e Casemiro. Il primo gol, arrivato al 29′, è un vero e proprio golazo del centrocampista spagnolo: una punizione dal limite dell’aerea imprendibile per il portiere avversario Roberto.

Il raddoppio arriva nella ripresa con un’azione corale finalizzata da Casemiro (63′). In extremis Diego Rolan accorciava le distanze per il Malaga (90′). Grazie a questa vittoria i blancos tornano in terza posizione (ieri il Valencia ha perso in casa del Barcellona) ,riuscendo a rimanere nella scia dell’Atletico Madrid (vittorioso 3-0 questo pomeriggio contro il Levante) che rimane al secondo posto, a +4 dalla squadra di Zidane.

LA PARTITA

Con Cristiano Ronaldo e Varane non convocati a causa delle fatiche di Champions League e Nacho infortunato, il Real Madrid si presentava a La Rosaleda con una formazione sperimentale. Coppia di centrali formata da Vallejo e Ramos, titolare Kovacic al centro del campo e tridente formato da Lucas Vazquez, Benzema e Marco Asensio. Dall’altra parte i padroni di casa del Malaga, fanalino di cosa della Liga, si presentano con Diego Rolan, Adrian Gonzalez e Gonzalo Castro alle spalle del numero nove Ideye.

Il Real Madrid parte con il piede sull’acceleratore: la prima occasione capita a Kovacic, ma il suo colpo di testa viene parato da Roberto. Pochi minuti dopo è Lucas Vazquez a concludere da distanza ravvicinata, ma il tiro a botta sicura del nazionale spagnolo finisce alto. Al 29′ è Isco a sbloccare il risultato con un perfetto calcio di punizione. Il Real Madrid cala un po’ d’intensità e permette ai padroni di casa di tentare la via della rete in un paio d’azioni: Keylor Navas, però, risponde alle conclusioni di Rosales e Iturra.

Nella ripresa il Real Madrid raddoppia con Casemiro al 63′. Il gol è frutto di un’azione corale strepitosa:    il brasiliano recupera la palla a centrocampo, filtrante per Lucas Vazquez che poi cede a Benzema. Il francese, dal limite dell’aerea, vede l’inserimento di Isco sulla sinistra. Cross basso del giocatore di Malaga e Casemiro, a porta vuota, raddoppia. Nel finale ci prova anche un rientrante Sergio Ramos ma la sua conclusione viene intercettata dal portiere del Malaga. In pieno recupero arriva la rete di Diego Rolan che con un tiro da dentro l’area dimezza lo svantaggio per i padroni di casa e fissa il punteggio sul 2-1 definitivo.

Federico Titone (Madrid)

FOTO: Federico Titone

Condividi articolo