Sperlonga e Sabaudia scenografie naturali per “The Mission”

 

fullsizeoutput_327d fullsizeoutput_3276 fullsizeoutput_3277In questi giorni, nonostante il maltempo, per le strade delle due gemme pontine, Sperlonga e Sabaudia,

non passeranno inosservate le riprese cinematografiche di “The Mission” film 

per la TV di Stato Tedesca ARD, prodotto dalla Tedesca Lucky Bird e dalla Italiana Viola Film. 

Tra gli scorci piu’ affascinanti delle citta’, sono stati allestiti set con numerosi camper, autocarri, 

furgoni e attrezzature tecniche, gestiti da una troupe di circa 50 persone che si muovono 

ordinati e sincronizzati nel fotografare le bellezze naturali delle due citta’.

 

Il regista Florian Baxmeyer, affermato regista di film televisivi d’azione, ha 

scelto le cornici delle due citta’ per raccontare una parte della storia di genere 

poliziesco-noir, il film narra il rocambolesco tentativo di una madre di proteggere

il proprio figlioletto, testimone di un omicidio, da spietati assassini, decidendo di scegliere

l’Italia come sicuro rifugio.

 

La Viola Film, attraverso il suo Direttore di Produzione Christian De Stefanis, la Unit Manager Cristina Romagnoli,

e l’Aiuto Regia Nicola Perrucci, ha egregiamente gestito la produzione esecutiva durante la presenza in citta’,

accompagnati dal supporto della Latina Film Commission.

Il fondatore e produttore della giovane ma ambiziosa societa’, Alessandro Passadore, 

gia’ noto per il fortunato film “Piano 17” dei Manetti Bros. (che l’Hollywood Reporter defini’ “the miracle budget film”),

e per la produzione esecutiva di Don Matteo, Commissario Rex e Rocco Schiavone, entusiasta della ottima 

disponibilita’ ed accoglienza dimostrata dai Sindaci e dalle forze dell’ordine delle due citta’,

si augura di riproporre i nostri incantevoli luoghi a nuove produzioni internazionali.

 

L’industria cinematografica, insieme ai beni artistico-ambientali, contribuisce a promuovere il nostro paese nei circuiti del turismo mondiale, ed e’ fondamentale che i territori si promuovano attraverso il cinema e’ la tv, ricorda il direttore della Latina Film Commission, Rino Piccolo, perche’ essi suscitano emozioni, ed e’ attraverso le emozioni che si crea un legame con gli spettatori, un legame che puo’ incidere sui flussi turistici facendoli incrementare sopratutto nei periodi di bassa stagione.

Condividi articolo