Svolta nell’omicidio di Luca Palli . I due presunti killer saranno interrogati dal GIP

Le persone fermate sono Vittorio De Luca 32 anni e Massimiliano Sparacio di 47 anni entrambi di Aprilia . Sarebbero i presunti autori dell’omicidio di Luca Palli, il 47enne ucciso da tre colpi di pistola lo scorso 31 ottobre, in via Mazzini, ad Aprilia. Le indagini dei carabinieri sono  coordinate dal sostituto procuratore  Luigia Spinelli.a. L’accusa per entrambi è quella di omicidio volontario aggravato, oltre che di detenzione di arma. Nelle prossime ore i due indagati saranno ascoltati dal GIP  per la convalida del fermo. Sono diversi gli elementi raccolti dagli investigatori che hanno portato all’identificazione dei due presunti responsabili.

Mauro Maulucci

Condividi articolo