Traguardo raggiunto. IL Latina calcio in serie D

Il Latina Calcio 1932 finalmente riparte. Ieri sono stati versati i soldi sul conto corrente bancario aperto all’inizio di questa settimana 150 mila euro per l’iscrizione al campionato di Serie D, da versare a fondo perduto, insieme ai più di 30 mila euro per l’iscrizione vera e propria al torneo interreginale e alla Juniores (campionato giovanile obbligatorio da regolamento), sono pronti adesso ad essere trasferiti nelle casse della federazione. Andrea Chiappini si è recato a Roma per consegnare l’assegno circolare e completare l’iter per l’iscrizione.Un passo avanti decisivo per riportare il calcio in città, dopo il fallimento dell’US Latina Calcio.I tifosi, dopo preoccupazioni e contestazioni, hanno tirato un sospiro di sollievo per questo traguardo preceduto dall’uscita di scena di Antonio Pezone.

Condividi articolo