Trasferita al S Eugenio la donna investita ieri dall’esplosione in casa

PrimoPiano I tecnici dei vigili del fuoco di Latin a sono ancora al lavoro per capire come sia potuta accadere l’esplosione che ieri sera ha investito una donna, E.S. di 46 anni,  rientrando nella sua villa, nei pressi di  in via Gorgolicino. La casa era satura di gas ed è bastato accendere l’interruttore della luce per  far saltare tutto. I medici dell’ospedale di latina  hanno deciso il trasferimento al S. Eugenio di Roma, specializzato per le cure agli ustionati, perché la donna presenta ustioni di 1 e 2 grado sul 70% del corpo. Le sue condizioni restano gravi con complicazioni polmonari.

Condividi articolo